Sesso, principe azzurro e staccionate bianche 2° Puntata

E siccome questo blog non può essere una rottura di maroni, come gentilmente dicono i miei accaniti – nemmeno troppo  – lettori, stasera cocktail di cazzate. E seconda puntata di Sesso, principe azzurro e staccionate bianche. La prima puntata è qui.

Bene. Cominciamo da una riflessione che mi è sorta mentre ero con mia madre dal fruttivendolo. Per me è questa la categoria di uomini in cima alla lista …di quella lista lì, quella che notoriamente vede in pole position gli idraulici. Io preferisco i fruttivendoli. E non c’è una ragione. E’ proprio istinto primordiale. Certo, tra il dire e il fare ci va di mezzo tutta l’acqua del mondo, ghiacciai e falde sotterranee compresi, e così penso che sia piuttosto improbabile ritrovarmi a letto con un fruttivendolo qualunque, tanto più dopo la discussione di ieri  – Davvero?Ma nessuno si è venuto a lamentare delle patate, non è che ti ho dato quelle rosse invece di quelle bianche? – sebbene il genere eserciti su di me un certo fascino. E assicuro che è molto maggiore del fascino che esercitano su di me certi altri uomini, i famosi uomini di potere. E no, quelli non mi piacciono affatto. Piuttosto, mi fanno sentire molto a disagio, con quei modi falsi e costruiti, con la loro vanità…Se proprio dobbiamo fare distinzioni di sesso, bè, la vanità è donna e donna deve rimanere! Sono le donne che devono improfumarsi e prepararsi e guardarsi allo specchio. Ovvio che non mi aspetto certo un rude e puzzolente munito di calzino bianco…Per quanto possa  scattare l’ormone, c’è un limite a tutto e il sesso è una cosa seria! Ok, ok, non ci si può certo aspettare ogni volta un set cinematografico con lenzuola di seta e candele accese, vasca da bagno con tanta schiuma e musica soft, ok. E’ normale – e pure ragionevole – che capiti quando capita e che non ci si blocchi certo solo perchè mancano le condizioni al contorno. Insomma, si capisce che l’atmosfera vera la creano i due…però ci sono cose imprescindibili. Tipo la depilazione e il sudore. Insomma, per quanto ci si ami…io sono del tipo che, sposata (io sposata…ma non facciamo ridere…!), a 60 anni vorrei ancora mantenere un certo pudore, non farmi trovare mai fuori posto, scombinata, dal mio uomo. E allo stesso tempo non mi si potrà certo chiedere di fare sesso dopo una partita di pallone – ipotesi del terzo tipo, peraltro… – . Ma appunto, a questo proposito, una domanda sorge spontanea. Qual è il limite di confidenza che non bisogna varcare mai? Certo, quelli accoppiati che leggeranno, diranno subito che trovano adorabile qualunque cosa dell’amato, comprese le caccole del naso e il pus dei brufoli, che si divertono a schiaccarsi vicendevolmente, con la stessa amorevole cura che le scimmie hanno nello spulciarsi. Ma guardando in faccia la realtà…è facile parlare ora, con gli occhi a cuoricino. Ma domani? Un’immagine in testa: la canottiera bianca sporca di sugo il 15 di Agosto etc etc…lasciamo all’immaginazione personale il resto…

N.B. Oltre alla staccionata bianca, quello che – versione tempi moderni e metropolitani – fa tanto "sogno americano" è il frigo a 2 ante con tanto di fabbrica del ghiaccio incluso. Lo ammetto. E’ irresistibile e non manca volta in cui, in un negozio di elettrodomestici, io vada ad aprirli…

P.S. Tanto per la cronaca…io, nei limiti del cattivo alito, ho un’idea "mattutina" del sesso. Sono per le coccole, le colazioni nutellose in compagnia, i piumoni alla bridget jones. Ma questa, al solito, è solo un’altra storia…

Annunci

5 Pensieri su &Idquo;Sesso, principe azzurro e staccionate bianche 2° Puntata

  1. i limiti ci sono fin dalla prima volta: in primis pulizia delle parti intime (sai che schifo se no?!). Certo che tenersi un po’ è sempre bene, ma io ho fatto sesso con una ragazza che aveva appena finito di fare una partita di pallone (non è così schifoso come sembra…anzi, quando il corpo è stanco e rilassato c’è il suo perchè). Ora faccio il test di purezza che hai linkato che mi sono incuriosito.

  2. Sai che somigli un po’ a Bijork? Fisicamente, intendo. Non so se lei si fa le stesse tue paturnie quando passa dal fruttivendolo. Analisi curiosa, comunque. Da “ometto” ti dirò… è davvero scoraggiante tornarsene a casa la sera e trovarsi la mogliettina in fuseaux o in tuta da ginnastica sbragata… o peggio con le ciabatte a forma di cane. Però l’intimità, cioè, quel muro che cinge la coppia e che la divide dal resto del mondo, non deve essere un qualcosa di forzato. Si è quel che si è. La nostra metà la scegliamo sì per amore, ma anche e soprattutto per affinità. Ma per quanto si possa essere simili, un qualcosa da ridire sempre c’è e ci sarà. Però alle cene con gli amici, spadellare fuori queste cose spesso è divertente. E drastico. Ma basta sapersi vivere con una certa ironia. Buona fortuna, comunque. 😉

  3. Ma le ciabatte col cane sono fantastiche…Ok, non sono il massimo dell’eros nel senso canonico del termine, eppure…ma rientrano nel quadro del sesso da coccole e giochi d’amore…Che ci sta…ammettiamolo! E comunque…per quanto riguarda il sesso dopo la partita…sarà…ma diciamo che credo sulla fiducia..

  4. Eheh concordo praticamente su tutto… specialmente sull’assurdità di alcune coppie che trovano “tenero” schiacciarsi i brufoli a vicenda, direi che l’amore ha dei limiti, posso avere gli occhi a cuoricini ma un brufolo pieno di pus è sempre un brufolo pieno di pus! bleah

  5. Per via della mia personale esperienza sconsiglio le seguenti categorie di uomini:
    – psicologi (troppi problemi mentali)
    – avvocati (parlano troppo e pochi fatti…)
    – vigili urbani (vanno troppo al sodo e quando cerchi di instaurare un minimo di discorso il max che puoi ottenere è di non aver risposta – il peggio una serie di insulti più o meno nascosti. certo dipende da cosa si cerca in un uomo e in quel momento)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...