la pelle che non conta

E’ un piccolo pensiero, che mi angoscia e mi tormenta. E’ che mi chiedo se sono razzista. Non ho mai avuto molte occasioni di confrontarmi con chi è diverso da me, prima di Parigi. E qui ho conosciuto tante persone e tante culture e tanti modi di vivere e di vedere la vita. Poi però c’è una persona, che ha la pelle nera, che mi inquieta molto. E’ una persona di cui ho paura, è una persona che non mi piace, è una persona di cui non posso fidarmi e con cui non ho una buona relazione. Da quando i nostri rapporti si sono incrinati, a tratti mi sembra di generalizzare il mio astio contro questa persona, di generalizzare il nervosismo che provo quando sento la sua voce a tutti gli accenti franco-africani come il suo. Mi infastidisce anche il profumo, e quello è solo una marca. Ma faccio fatica a capire realmente. E l’idea di essere capace di questo sentimento mi fa male. Alla fine penso che sia solo una semplice coincidenza, l’essere incompatibili. Ma se non fosse così?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...