Meraviglia

Tra un capitolo e l’altro sbuccio una mela. Come sempre, rotonda. La buccia non mi piace. Poi la taglio a fettine. E scopro che proprio nel mezzo, là dove ci sono  i semini, si forma una stella. Sorrido. Un pò di zucchero e una spruzzata di limone. Ahi, mi punge le dita. E’ come quand’ero piccola.

I sali che fanno "fiiiiizzzzzzzzz" nell’acqua. Li stringo in mano, è solletico. E le biglie che si sciolgono, plasticose, ci gioco, come con la cera quando decido di far consumare le candele del pranzo di Natale.

17 dicembre 2006

Annunci

4 Pensieri su &Idquo;Meraviglia

  1. “Stellacheride”… ma non è il nome di una pellerossa protagonista di una vecchia storia su Topolino? Era uno dei racconti intorno al fuoco di Nonna Papera…
    Ah, che viaggio nel tempo…
    Ciao!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...