sally

Sono arrabbiata. Ore 2.18, internet point sotto casa, Rue Sufflot. I piedi nelle converse rosa distrutte sono bollenti. Ho fatto male i conti e la metro era chiusa. ho speso 20€, nell’ordine: 10, per salire su un battello completamente disorganizzato con i tavoli sporchi con una magliettina leggera e rimanere li’ per 3/4 della serata (compresa la mini crociera) con incluso una consumazione ed un buffet (che non ha nulla del nome) che non ho quasi toccato. 6€ per un gin tonic e la seconda vodka lemon. 4€ per una pita a St Michel dove, lo so, é assolutamente stupido comprare da mangiare, ma avevo fame, ancora di più dopo tutto il lungo Senna fatto a piedi da sola cercando di evitare gli ubriaconi rimasti da Gare d’Austerlitz a, appunto, St Michel. Pita che poi non ho nemmeno mangiato, sia perché faceva schifo, sia perché é stato assolutamente istintivo darla in mano a un tizio che mi importunava e non mi faceva passare. Colto di sorpresa, me ne sono sbarazzata. Tutto cio’ per litigare con mia madre (che mette il muso non appena sente che esco) e passare una serata ad ascoltare musica out tra gente sfigatissima a pensare che mi sento disadattata nel mio corpo e non riesco a lasciarmi andare nemmeno dopo tre cocktail a digiuno. E che in fondo c’é solo un posto dove ora mi sento a casa, e che presto non lo avro’ più. E mi sono sentita cosi’ sola, mentre camminavo come una pazza, gli occhi nascosti sotto la visiera del mio cappellino nuovo e le spalle strette nella pashmina nera, cercando di nascondere quelle forme che dovrei benedire e che invece non mi appartengono ancora. E scrivendo un messaggio senza inviarlo perché, si sa, l’alcool non mi ha mai fatto bene in questi casi. E quello che vorrei ora é che nessuna delle persone che mi conoscono mi leggesse, mi sento patetica, ma anche talmente sola stasera, ed in questo momento questo é l’unico posto che ho. Perché forse un altro posto ci sarebbe stasera, ci sarebbe stato. Ma uno stupido orgoglio ed una inappropriata razionalità a volte portano a questo. Due isole che si allontanano, trascinate dalla corrente. Senza riuscire ad opporsi. E’ cosi’ forte quello che sento. Perché non riesco a dirlo?

Sally cammina per la strada senza nemmeno….
….guardare per terra
Sally è una donna che non ha più voglia
….di fare la guerra
Sally ha patito troppo
Sally ha già visto che cosa….
"ti può crollare addosso"!
Sally è già stata "punita"…
per ogni sua distrazione o debolezza…
per ogni "candida carezza"…
"data" per non sentire….l’amarezza!
senti che fuori piove
senti che bel rumore…
Sally cammina per la strada sicura
senza pensare a niente!
….ormai guarda la gente
con aria indifferente…
….sono lontani quei "momenti"…
quando "uno sguardo" provocava "turbamenti"..
quando la vita era più facile…
e si potevano mangiare anche le fragole….
perché la vita è un brivido che vola via
è tutt’un equilibrio sopra la follia….
……….sopra follia!
senti che fuori piove
senti che bel rumore…

Ma forse Sally è proprio questo il senso…il senso…
del tuo "vagare"…
forse davvero ci si deve sentire….
alla fine….un Po’ male!….
Forse alla fine di questa "triste storia"
qualcuno troverà il coraggio
per affrontare "i sensi di colpa"…
e CANCELLARLI da questo "viaggio"….
per vivere davvero ogni momento…..
con ogni suo "turbamento"!….
e come se fosse l’ultimo!

Sally cammina per la strada…"leggera"…
ormai è sera…
"si accendono le luci dei lampioni"…
"tutta la gente corre a casa davanti alle televisioni"..
ed un pensiero le passa per la testa
"forse la vita non è stata tutta persa"…
forse qualcosa "s’è salvato"!!…
forse davvero!…non è stato "poi tutto sbagliato"!
"forse era giusto così!?!"….
……..eheheheh!………
forse ma forse ma si….
cosa vuoi che ti dica io
senti che bel rumore


Annunci

2 Pensieri su &Idquo;sally

  1. Questo momento passerà…come sempre
    E ritornerà…come sempre
    Qualcuno ha detto che le cose tristi dela vita che ci accadono e che si ripetono servono per insegnarci qualcosa che non vogliamo imparare…
    M.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...