sensazioni


C’erano le scale, e una canzone nuova che mi ha fatto ascoltare in treno. C’era un sole pallido ed una coppia di vigili. C’erano tutt’intorno un sacco di terrazze, e qualcuno affacciato ad un balcone con una sigaretta tra le dita. C’era una gran confusione di lingue, e un pot-pourri di stili, di colori, di odori. C’era qualcuno che cercava di rifilare rose e una signora che si ribellava, c’era un giovane che ci ha suggerito la strada e c’era un tipo che non ha creduto che avessi meno di 25 anni (fiscale, uff). C’erano una ventola che faceva brusio, un profumo d’ambiente eccessivo, una ragazza strana ed un imbianchino. C’era una cartina su un tavolo di un bar, ed un uomo che è venuto a riprendersela, c’era una mousse a tre strati di cioccolato ed una bottiglia di vino aperta. C’erano un pò di margherite e c’erano un sacco di scritte sui muri. C’erano i pedoni e c’erano gli automobilisti che sfrecciavano accanto. C’era una bambina che chiedeva l’elemosina e il mercato era finito. C’era un sacco di gente e poi c’erano quei dipinti incredibili. C’erano i colori dei palazzi e c’era l’odore del treno. C’era un paesino e c’era un lago un pò inutile. C’era un uomo di ferro seduto a guardare la città, c’era un parco addormentato. C’era un tavolino alla fine, e gli aerei che decollavano proprio accanto. C’erano quattro donne nere ed alte sedute in una sola fila e quattro acconciature diverse, e un sacco di bagagli. C’era il verso dell’ippopotamo e c’erano un sacco di caffè.
Annunci

4 Pensieri su &Idquo;sensazioni

  1. E c’erano tutte queste sensazioni che… vabbè, te l’ho già detto in privato cosa mi succede quando leggo ‘ste cose! 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...