cloro

Dunque. Sono tornata in piscina, con occhialini e coraggio, ho messo il borsone in macchina e sono andata.
Bene. Confortatissima dall’ottimo risultato, che non speravo di raggiungere, ma avevo comunque prefissato, mentre nuotavo e mi sbracciavo (a proposito, un dubbio mi assale: c’avrò mica bisogno di massaggi, e qui ci si potrebbe anche proporre qualcuno, visto che nuotando a dorso germanico mi sono accorta che il braccio destro arriva moooooooolto dopo quello sinistro nell’acqua, quando invece dovrebbero arrivarci insieme, e dunque, essendo io mancina, ho dedotto un rattrappimento, seppur giustificato tuttavia precoce, del lato destro di corpo?)  ripensavo al fatto che c’è una cosa impagabile nell’andare in piscina: la strada che percorro. Piccola, in salita, trafficata. Praticamente specchietto a specchietto con chi scende. Così me li gusto. Li guardo, li riguardo, immagino. La famiglia che non ce la fa proprio a resistere nell’abitacolo, troppo piccolo, troppo affollato, la tizia che parla al cellulare (non si fa, mannaggia, è pericoloso! E qui lo ripeto, caso mai riuscissi ad impararlo pure io…) , l’uomo giovane con il bambino nel seggiolino dietro. I giovinastri che fanno i bellissimi (e ovviamente non lo sono).
Bella in fondo questa mia città.
Poi ripenso. Non so contare le volte in cui sono salita a Luxembourg e sono scesa alla Marie du XVIII. Infinite volte tre quarti d’ora a guardare da un finestrino, quasi sempre lo stesso, giusto dietro al conducente, Parigi che si muove. Parigi che lavora, più spesso, Parigi che si prepara al riposo. Il rientro, la gente stanca. La ragazza che mi fa cenno di scendere, salire in macchina con loro.
La mia voglia di arrivare.

Annunci

4 Pensieri su &Idquo;cloro

  1. solo per dirti che ci sono, e che ieri il dorso doppia bracciata m’ha fatto bere l’impossibile.Si è molto più vicini di quanto si immagini,a volte.E l’acqua è una dimensione veramente senza paragone.ti aspetto,g

  2. @signorponza: lo pensavo anche io una volta, poi c’ho provato, e ora ogni volta che esco dall’acqua rigenerata penso a quanto tempo ho perso. Prova…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...