una giornata

Ecco, ho apparecchiato con la solita cura la tavola, lisciando i piatti bianchissimi e posandoli sulla tovaglia che ho scelto. E’ il compleanno di papà, siamo 12 a tavola, e la tavola è stretta.
Giornata lunga. Ho apprezzato coraggio e un pizzico di incoscienza che non fa mai male, e ne ho apprezzato le ragioni più profonde, quelle che tanto contesto e combatto. Ho alzato la voce con chi stamattina è arrivato in ritardo e mi ha deluso. Ho bisogno di riposo, ma andrò a letto tardi. Ho emozione, perchè questo qui è mio cugino.
(ho anche nervosismo, perchè un altro cugino, di tutt’altra pasta e di tutt’altro sangue è venuto qua a dirmi come fare la ricerca su google. Lui a me, capito? ah, vabbè.)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...